Skip to Store Area:

  • Tutte le informazioni di ZANTADINE*FL 24ML3G/100ML CANI provengono da Farmadati, Banca Dati Federfarma.
  • Gentile Visitatore, ti informo che per poter visualizzare i prezzi dei prodotti devi essere registrato. Sei già nostro Cliente? Clicca qui.
  • Questo prodotto può essere dispensato solo in presenza del farmacista. È possibile quindi scegliere come unica modalità di consegna Ritiro al banco.
ZANTADINE*FL 24ML3G/100ML CANI - Farmacia Risorgimento - no_picture

ZANTADINE*FL 24ML3G/100ML CANI

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile.

Introduzione Veloce

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antiacidi

INDICAZIONI

La ranitidina appartiene ai farmaci antagonisti competitivi per i recettori H2 dell'istamina; ha elevata selettivita' e potenza per questi ultimi (circa 5-12 volte piu' della cimetidina), principalmente pero' per quelli presenti nella parete gastrica, con attivita' limitata o nulla sui recettori H2 di altri organi e tessuti. Il suo effetto e' dose-dipendente. Riduce la secrezione acida basale e notturna e quella indotta dal cibo; riduce inoltre il volume del succo gastrico e anche la sua concentrazione in H+. Cani: controllo della secrezione acida gastrica e del sintomo del vomito in corso di infiammazioni sia acute che croniche, compresa l'ulcera gastrica, il reflusso gastro-esofageo e le esofagiti da reflusso. Nel trattamento delle ulcere gastriche e duodenali indotte da farmaci in particolare da FANS (antinfiammatori non steroidei).

Temperatura di conservazione: INFERIORE A +25 GRADI Per prenotare questo prodotto è necessario essere in possesso di ricetta medica Attenzione, sconsigliato durante la gravidanza Attenzione, sconsigliato durante l'allattamento


DENOMINAZIONE

ZANTADINE 3 g/100 ml, soluzione orale per cani

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antiacidi

PRINCIPI ATTIVI

100 ml di prodotto contengono: Ranitidina cloridrato, pari a base g 3.

ECCIPIENTI

Eccipienti q.b. a 100 ml.

INDICAZIONI

La ranitidina appartiene ai farmaci antagonisti competitivi per i recettori H2 dell'istamina; ha elevata selettivita' e potenza per questi ultimi (circa 5-12 volte piu' della cimetidina), principalmente pero' per quelli presenti nella parete gastrica, con attivita' limitata o nulla sui recettori H2 di altri organi e tessuti. Il suo effetto e' dose-dipendente. Riduce la secrezione acida basale e notturna e quella indotta dal cibo; riduce inoltre il volume del succo gastrico e anche la sua concentrazione in H+. Cani: controllo della secrezione acida gastrica e del sintomo del vomito in corso di infiammazioni sia acute che croniche, compresa l'ulcera gastrica, il reflusso gastro-esofageo e le esofagiti da reflusso. Nel trattamento delle ulcere gastriche e duodenali indotte da farmaci in particolare da FANS (antinfiammatori non steroidei).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

POSOLOGIA

Cani: 0,2 ml di prodotto ogni 3 kg di peso vivo, 2 volte al giorno (pari a 2 mg di ranitidina per kg di peso vivo due volte al giorno) per 20 giorni consecutivi. Il prodotto puo' essere somministrato direttamente in cavita' orale o mischiato ad un boccone dell'alimento utilizzando la siringa graduata inserita nelle confezioni. Si consiglia di prevedere le opportune misure dietetiche. Da somministrarsi per 20 giorni consecutivi.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Proteggere dalla luce e dall'umidita'. Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 30 mesi. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 30 giorni. Dopo prima apertura conservare il prodotto nel contenitore originale tenendolo ben chiuso.

AVVERTENZE

Non somministrare ad animali con insufficienza renale ed epatica. Sovradosaggio: la ranitidina ha un ampio margine di sicurezza. 40 mg di ranitidina / kg die di peso vivo per 5 settimane consecutive sono statiben tollerati nel cane.

INTERAZIONI

Non somministrare contemporaneamente ad altri farmaci acidi deboli poiche' la ranitidina determina un cambiamento del pH gastrico. Sono riportati in letteratura casi di interazione con la chinidina, cisapride,paracetamolo e triamterene.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non e' stato valutato l'uso del prodotto durante la gravidanza e l'allattamento nella specie di destinazione. Di conseguenza, l'uso del prodotto medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento e'subordinato ad una valutazione del rapporto rischio-beneficio.

Descrizione <h7>DENOMINAZIONE</h7><p>ZANTADINE 3 g/100 ml, soluzione orale per cani</p><h7>CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA</h7><p>Antiacidi</p><h7>PRINCIPI ATTIVI</h7><p>100 ml di prodotto contengono: Ranitidina cloridrato, pari a base g 3.</p><h7>ECCIPIENTI</h7><p>Eccipienti q.b. a 100 ml.</p><h7>INDICAZIONI</h7><p>La ranitidina appartiene ai farmaci antagonisti competitivi per i recettori H2 dell'istamina; ha elevata selettivita' e potenza per questi ultimi (circa 5-12 volte piu' della cimetidina), principalmente pero' per quelli presenti nella parete gastrica, con attivita' limitata o nulla sui recettori H2 di altri organi e tessuti. Il suo effetto e' dose-dipendente. Riduce la secrezione acida basale e notturna e quella indotta dal cibo; riduce inoltre il volume del succo gastrico e anche la sua concentrazione in H+. Cani: controllo della secrezione acida gastrica e del sintomo del vomito in corso di infiammazioni sia acute che croniche, compresa l'ulcera gastrica, il reflusso gastro-esofageo e le esofagiti da reflusso. Nel trattamento delle ulcere gastriche e duodenali indotte da farmaci in particolare da FANS (antinfiammatori non steroidei).</p><h7>CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR</h7><p>Nessuna.</p><h7>POSOLOGIA</h7><p>Cani: 0,2 ml di prodotto ogni 3 kg di peso vivo, 2 volte al giorno (pari a 2 mg di ranitidina per kg di peso vivo due volte al giorno) per 20 giorni consecutivi. Il prodotto puo' essere somministrato direttamente in cavita' orale o mischiato ad un boccone dell'alimento utilizzando la siringa graduata inserita nelle confezioni. Si consiglia di prevedere le opportune misure dietetiche. Da somministrarsi per 20 giorni consecutivi.</p><h7>CONSERVAZIONE</h7><p>Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Proteggere dalla luce e dall'umidita'. Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 30 mesi. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 30 giorni. Dopo prima apertura conservare il prodotto nel contenitore originale tenendolo ben chiuso.</p><h7>AVVERTENZE</h7><p>Non somministrare ad animali con insufficienza renale ed epatica. Sovradosaggio: la ranitidina ha un ampio margine di sicurezza. 40 mg di ranitidina / kg die di peso vivo per 5 settimane consecutive sono statiben tollerati nel cane.</p><h7>INTERAZIONI</h7><p>Non somministrare contemporaneamente ad altri farmaci acidi deboli poiche' la ranitidina determina un cambiamento del pH gastrico. Sono riportati in letteratura casi di interazione con la chinidina, cisapride,paracetamolo e triamterene.</p><h7>GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO</h7><p>Non e' stato valutato l'uso del prodotto durante la gravidanza e l'allattamento nella specie di destinazione. Di conseguenza, l'uso del prodotto medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento e'subordinato ad una valutazione del rapporto rischio-beneficio.</p>
Codice Ministeriale 103885012
Nome Banca Dati ZANTADINE*FL 24ML3G/100ML CANI
ATC A02BA02
Descrizione ATC RANITIDINA
Banca Dati Farmadati
Tipo prodotto FARMACO VETERINARIO
Prodotto da CEVA VETEM SpA
Eccipienti ECCIPIENTI

Eccipienti q.b. a 100 ml.

Tipo Ricetta RIPETIBILE UNICO ESEMPLARE(VET
Dispensabile dal SSN VETERINARIO
Forma farmaceutica GOCCE OS/LIQUIDO OS
Temperatura di conservazione INFERIORE A +25 GRADI
Aggiungi i tuoi Tag:
Aggiungi Tag
Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.